post

L’ORA DI STORIA: LA SQUADRA DELLA LEGGENDA ROSSOBLU

Casale Monf.to – Proviamo a riavvolgere il nastro nella memoria ed a conoscere meglio la squadra del 1983-84. Con l’ingresso dello sponsor di riferimento (la Bistefani) ed il conseguente aumento di capitali da investire, la società visse una vigilia quantomeno travagliata. Da una parte Carlo Furione, dubbioso e lungimirante al tempo stesso, che puntò decisamente sul vivaio e sulle ragazze della città. Dall’altra la Junior Bistefani del presidente Giuseppe Massa, attirata dalla prospettiva concreta di riportare la Junior in serie A dopo un solo anno di purgatorio. Nacque la Pallavolo Casale che, dopo qualche anno, fu fondamentale nella ripartenza rossoblu. La fusione tra la Junior e la neonata società, bacino d’utenza del vivaio casalese, permise di ricominciare e di arrivare alle storiche promozioni dalla Prima Divisione alla B1. Nel mentre, la Junior Bistefani ingaggiò giocatrici di incredibile talento ed affidò la scalata ad un sogno chiamato serie A ad un allenatore della città, il professor Mauro Demichelis. Etichettare quella Junior come una squadra formata da giocatrici provenienti da altre realtà sarebbe sbagliato. Accanto ad atlete del calibro di Freyberger, Mifkova (mamma di Darina), Olivieri e Torretta, c’erano tante ragazze del vivaio juniorino giunte alla piena maturazione pallavolistica. Anna Angelino (capitana), Silvia Re e Susanna Guaschino, Simona Marzolla, Paola Boda, Maura Fante, Paola Massa e Luisa Barbesino: questi i nomi di chi è riuscito a portare la Junior ad un traguardo leggendario. Nella scalata alla Coppa Italia ricordiamo le sfide ad alta intensità con il CUS Padova (3-1 in trasferta e 3-0 in casa) e con lo Scandicci Firenze (doppio 3-0), fino ad arrivare alla finalissima con il Pieralisi Jesi. Il trofeo si assegnava sulla lunghezza di due partite su tre e la Junior aveva il vantaggio dell’ipotetica “bella” alla Leardi. Dopo 34 vittorie la Bistefani perse proprio gara uno davanti al proprio pubblico. Un 2-3 che non scoraggiò le ragazze di coach Demichelis, abili a ribaltare la situazione nelle Marche: 3-2. Sabato 12 maggio 1984 è così diventata una data storica per la Junior Volley Casale. Alla Leardi, più di 800 persone spinsero Anna Angelino e compagne verso il trionfo: 3-1 (15-10 / 10-15 / 15-7 / 15-11). Promozione in A2 e Coppa Italia: un’accoppiata senza precedenti che merita di essere ricordata nella stagione del proprio trentennale.

Bistefani Casale Monferrato: Anna Angelino (K), Mary Lou Freyberger, Susanna Guaschino, Paola Boda, Paola Massa, Claudia Torretta, Laura Olivieri, Silvia Re, Simona Marzolla, Luisa Barbesino, Anna Mifkova, Maura Fante. All: Mauro Demichelis.
Coppa Italia 1983-84.
Quarti di finale: CUS Padova-Junior Bistefani-1-3 / 0-3
Semifinale: Scandicci Firenze-Junior Bistefani-0-3 / 0-3
Finale: Junior Bistefani-Pieralisi Jesi-2-3 / 3-2 / 3-1
Junior Bistefani: Angelino (K), Freyberger, Guaschino, Boda, Massa, Torretta, Olivieri, Re, Marzolla, Barbesino, Mifkova, Fante, Agnese. All: Demichelis.
Pieralisi Jesi: Carletti, Batozzi, Capagrossi, Ciccarelli, Fantino, Lausdel, Penkova, Bretti, Panfoli, Baldini. All: Damiani.

Share with:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.