post

NESSUN DRAMMA, SI VA AVANTI.

Oasi Cusio-EVO Elledue Junior-3-0

(25-10 / 25-6 / 25-10)

EVO Elledue Junior: Mesk (K), Botteon, Pettinato, Adimi, Oltolini , Abbate , Osmeni De Filippis. All: Bargero.

La lunga trasferta si San Maurizio Dopaglio, termina con una sconfitta per 3-0. L’under 14 di Alice Bargero, in formazione largamente rimaneggiata (aggregate due ragazze under 11), nulla può contro un avversario superiore in ogni fondamentale. Le rossoblu non devono commettere l’errore più grande: quello di demoralizzarsi. La strada finalmente intrapresa in questo 2019 è quella giusta. Non si può pensare di risolvere tutti i problemi con un tocco di bacchetta magica e quando ci si confronta con avversari come questo Oasi Cusio, il risultato sfavorevole ci sta.

post

L’ARDOR VINCE ANCORA

Junior Volley-Ardor13-0-3

(15-25 / 14-25 / 13-25)

EVO Elledue Junior: Mesk (K), Nikoci, Azzarito, Abbate, Oltolini, Taga, Nabih. All: Bargero.

Ardor13: Brezza (K), Bianco, Giampaolo, Intermaggio, Monzeglio B., Monzeglio I., Noto, Ottone, Patrucco, Roasio, Viazzo, Zavattaro. All: Leporati.

Casale Monf.to – La terza giornata del campionato under 14 CSI ha proposto la sfida tra la Junior Volley e la PGS Ardor 13. Un duello che nel corso di questa stagione si è ripetuto più volte e anche in ambito CSI le biancorosse hanno avuto la meglio. Le rossoblu di coach Bargero hanno confermato i progressi fatti nelle ultime settimane, ma Brezza e compagne sono su un altro livello e, nonostante l’impegno, non può esserci partita.

post

ESORDIO SFORTUNATO PER LE UNDER 14 IN CSI

La Bollente Acqui-Junior Volley-3-0

(25-19 / 25-19 / 25-16)

EVO Elledue Junior: Mesk (K) 4, Nikoci, Azzarito 1, Abate, Oltolini 1, Adimi, De Filippis 1, Figliuolo 2, Taga , Osmeni. All: Bargero.

Acqui Terme – Un vero peccato. Con un pizzico di fortuna in più le ragazze di Alice Bargero sarebbero potute tornare da Acqui Terme con un risultato positivo. Un punto era nelle corde delle rossoblu, ma al Mombarone nel debutto in CSI, ci si è trovati di fronte un team composto da soli ragazzi ed il “peso” in attacco si è sentito eccome. La Junior non ha rimpianti. La squadra ha dato tutto e si è battuta con onore. Alcune ragazze sono scese in campo per la prima volta nel corso della stagione e proprio non si poteva chieder loro di più. Domenica 10 (ore 15.30 alla palestra Dante) ci sarà l’occasione per un pronto ed immediato riscatto. Gara di CSI contro il Valle Belbo.

post

UNA BELLISSIMA SORPRESA

La settimana di allenamenti in casa Junior Volley, è iniziata con una graditissima sorpresa. Lunedì 28 alla palestra “Dante”, è venuta a trovare le rossoblu di Serena Delmiglio, l’ex capitana juniorina Linda Giordana. Per anni protagonista in campo, Linda ha indossato con onore la casacca della squadra della sua città, oltre a vestire le maglie di Roma, Cavazzale Vicenza, Club Italia, Vigevano, Novi e naturalmente quella della Nazionale Juniores della quale è stata capitana nel biennio che ha portato all’argento europeo di Neuchatel. Linda ha salutato le giovani promesse rossoblu, ha dato appuntamento a Silvia Mazzucco ed alle sue atlete per i prossimi giorni ed ha ricordato a tutte come, attraverso l’impegno, il lavoro e soprattutto la passione, si possano raggiungere tutti i traguardi. L’US Junior Volley ringrazia Linda per la gradita sorpresa.

post

UNDER 14 CORSARA AD ALESSANDRIA

Virtus AL-EVO Elledue Junior-0-3

(25-27 / 19-25 / 13-25)

EVO Elledue Junior: Mesk (K) 9, Taga 10, Osmeni, Oltolini, Abbate, Kadiu 1, Iviglia 1, Ferrari 10, Braggio 2, Figliuolo 1. All: Bargero-Delmiglio.

Alessandria – La terza ed ultima giornata della seconda fase del campionato interprovinciale under 14, regala alle rossoblu di Alice Bargero e Serena Delmiglio, la soddisfazione più grande. Il campo della Virtus Alessandria aveva visto Mesk e compagne guadagnare il primo punto della stagione (sconfitta al tie-break), ma questa volta l’EVO Elledue Junior si porta a casa l’intera posta in palio. Un tre a zero meritato, ottenuto contro una squadra che soltanto un mese fa aveva espugnato la “Bistolfi” con identico risultato. E’ di fatto la prima vittoria del 2018-19 e va festeggiata e sottolineata nel miglior modo possibile. Junior in campo con Taga, Mesk, Iviglia, Kadiu, Ferrari e Figliuolo. La prima frazione è lottata punto a punto. Casale soffre il giusto, ma ribatte colpo su colpo mostrando di non patire il servizio della Virtus come accaduto nei match precedenti. Al termina della gara saranno solo sette gli aces subiti e la bilancia propenderà nettamenta a favore delle rossoblu, capaci di colpire dieci volte dalla linea dei nove metri. Un solo cambio nella prima frazione: Braggio per Iviglia. La Junior strappa un meritato 25-27 e dopo l’inversione di campo mette le mani sulla partita. Netti i parziali successivi (19-25 e 13-25), con Oltolini che entra in gara nel terzo set. Un successo che conferisce la giusta continuità al momento di crescita del settore giovanile. Con il lavoro in allenamento e con un pizzico di entusiasmo in più, la truppa casalese sembra aver finalmente svoltato. Da qui in avanti non si potrà che migliorare.

post

CAMPIONATO CSI

Il Comitato CSI di Asti ha diramato i calendari relativi alla stagione 2019. Sono sei le formazioni casalesi iscritte, equamente divise nei campionati under 14 ed under 12. I due tornei inizieranno nel primo week-end di febbraio e si concluderanno domenica 7 aprile. La scelta operata da Junior Volley e PGS Ardor va nella direzione della crescita dei rispettivi gruppi. Il campionato CSI rappresenta un’ottima opportunità per giocare e per confrontarsi nel segno più puro dello sport.

Nel torneo under 14 le formazioni partecipanti sono sei: Pallavolo La Bollente Acqui, US Junior Volley, Pallavolo Valle Belbo, PGS Ardor U13, PGS Ardor U14 ed Armonia & Movimento Felizzano. Nel primo turno le rossoblu saranno protagoniste dell’anticipo di mercoledì 30 gennaio (ore 17.45). Trasferta al “Mombarone” di Acqui Terme per affrontare le pari età de La Bollente. Match fuori casa anche per le ardorine: under 14 a Felizzano ed under 13 a Canelli con il Valle Belbo. Il debutto in casa delle juniorine avverrà il giorno 10 febbraio alla Palestra Dante, quando alle ore 15.30 ci si confronterà con il Valle Belbo.

Il campionato under 12 è composto da cinque squadre. A turno si osserverà un week-end di sosta e le ragazze della Junior Volley resteranno ai box proprio nella giornata inaugurale. Il debutto avverrà alla “Dante” nella giornata di domenica 10 febbraio, contro la PGS Ardor under 12. Il team biancorosso esordirà la settimana precedente (2 febbraio) a Canelli. La sesta formazione casalese iscritta al CSI è la PGS Ardor Nera (under 11). Per le più piccole, debutto a Santo Stefano Belbo contro il PVB Bieffe 2009, alle ore 19.45 di lunedì 28 gennaio.

Di seguito pubblichiamo il calendario completo.

UNDER 14 CSI

1^ giornata: La Bollente Acqui-Junior Volley; Valle Belbo-Ardor U13; Felizzano-Ardor U14.

2^ giornata: Ardor U13-Ardor U14; La Bollente Acqui-Felizzano; Junior Volley-Valle Belbo.

3^ giornata: Ardor U14-La Bollente Acqui; Valle Belbo-Felizzano; Junior Volley-Ardor U13.

4^ giornata: Ardor U13-La Bollente Acqui; Felizzano-Junior Volley; Valle Belbo-Ardor U14.

5^ giornata: La Bollente Acqui-Valle Belbo; Felizzano-Ardor U13; Junior Volley-Ardor U14.

UNDER 12 CSI

1^ giornata: PVB Bieffe-Ardor Nera; Valle Belbo-Ardor U12. Riposa: Junior Volley.

2^ giornata: Junior Volley-Ardor U12; PVB Bieffe-Valle Belbo. Riposa: Ardor Nera.

3^ giornata: Ardor U12-PVB Bieffe; Ardor Nera-Junior Volley. Riposa: Valle Belbo.

4^ giornata: Valle Belbo-Ardor Nera; Junior Volley-PVB Bieffe. Riposa: Ardor U14.

5^ giornata: Valle Belbo-Junior Volley; Ardor Nera-Ardor U12. Riposa: PVB Bieffe.

post

VITTORIA IN TRASFERTA PER L’UNDER 12

Novi-EVO Elledue Junior-1-2

(23-25 / 27-25 / 22-25)

EVO Elledue Junior: Kadiu 2, Ferrari 17, Braggio 7, Giyly, Iviglia 15, Maino 1, Piai 3, Pettinato. All: Delmiglio-Mazzucco.

Novi Ligure – La prima vittoria nel campionato under 12 arriva in trasferta. Le rossoblu di Serena Delmiglio espugnano la “Rodari” di Novi Ligure con un meritato due a uno. Sull’onda dei successi ottenuti al Torneo della Lanterna, la EVO Elledue Junior incamera due preziosissimi punti, ma soprattutto assapora un dolce gusto della vittoria. La squadra ha dovuto fronteggiare due assenze dell’ultimo minuto, ma non si è persa d’animo. Primo set combattuto, con le squadre che hanno profuso tutte le energie a disposizione. Sul filo di lana Ferrari e compagne hanno prevalso per 23-25. “Peccato per aver iniziato meno bene la seconda frazione – commenta coach Delmiglio – altrimenti avremmo portato a casa l’intera posta in palio. In forte ritardo, le ragazze hanno compiuto un recupero straordinario, cedendo il set solo ai vantaggi. Sono contenta della prestazione, del gioco e dell’entusiasmo ritrovato. Dobbiamo e possiamo fare meglio, affinchè torni ad essere una costante la parola vittoria”. Nel terso ed ultimo set, la Junior ha sfoderato una maggior determinazione ed ha chiuso i conti (22-25) a proprio favore.

NULLA DA FARE PER L’UNDER 14

PGS Ardor-EVO Elledue Junior-3-0

(25-6 / 25-13 / 25-10)

PGS Ardor: Minetti (K), Duran, Riccio, Rivelli, Geracitano, Brezza, Barucco, Rossi, Viazzo, Costa, Visentin, D’Amato, Marsigliese. All: Leporati.

EVO Elledue Junior: Mesk (K), Adimi, Abbate, Ferraris, Kadiu, Iviglia, Ferrari, Braggio, De Filippis, Figliuolo. All: Bargero-Delmiglio.

post

PASSI AVANTI PER L’UNDER 14

EVO Elledue Junior-Vega Verbania-0-3

(10-25 / 17-25 / 16-25)

EVO Elledue Junior: Mesk (K) 7, Kadiu 1, Oltolini 1, Iviglia 4, Ferrari 4, Braggio 1, De Filippis, Figliuolo, Taga 3. All: Bargero-Delmiglio.

Casale Monf.to – La seconda fase del campionato è iniziata con la sfida al forte Vega Verbania. Le rossoblu di Alice Bargero e Serena Delmiglio si sono battute bene contro un avversario di caratura superiore. Rispetto alle ultime uscite si sono visti dei progressi, sia a livello collettivo che individuale. Certo, la strada da percorrere è ancora lunga, ma con questo impegno c’è margine per sognare una seconda parte di stagione all’altezza.

post

CHI BEN INCOMINCIA…

L’avevamo detto… “Anno Nuovo, Vita Nuova”, più che un augurio una vera e propria speranza perché il lavoro ed i sacrifici delle ragazze in rosso-blu si potessero tramutare presto in risultati positivi. La due giorni genovese al “Torneo della Lanterna” ha regalato la prima grande gioia della stagione. Una medaglia di bronzo che, per il valore intrinseco che racchiude, brilla come il metallo più prezioso. Un terzo gradino del podio conquistato con sudore e fatica e che deve fungere da pietra d’angolo per la ripartenza di uno dei Settori Giovanili più gloriosi d’Italia. Tre le formazioni iscritte alla manifestazione ligure. L’under 14 di coach Bargero ha potuto confrontarsi con squadre più esperte e di sicuro le otto partite giocate saranno utili in proiezione futura. La squadra, che di solito in campionato è composta anche da atlete più giovani, se l’è cavata egregiamente. Il risultato aritmetico non deve condizionare i giudizi per una serie di prestazioni dove le juniorine non hanno mai abbassato la guardia. E’ una under 14 che deve crescere ed è la squadra che ha meno tempo per farlo, ma non per questo deve scoraggiarsi perché i valori ci sono eccome! Anche per l’under 12 di Silvia Mazzucco ci sono solo applausi. Complimenti sinceri e meritati perché il team più giovane del torneo (una under 11) si è battuto con coraggio e grinta da vendere. E’ ovvio che, opposte a giocatrici più grandi, le casalesi hanno pagato dazio, ma non importa perché il tempo scorre dalla parte giusta ed all’interno di questo gruppo ci sono dei prospetti molto interessanti. La formazione che ha portato a casa il risultato migliore è stata l’under 12 di Serena Delmiglio. Il terzo posto finale è da condividere con tutte le compagne: quelle più grandi, quelle più piccole e quelle rimaste a casa. E’ un punto di partenza troppo atteso ed importante per pensare diversamente. Nel girone di qualificazione le juniorine hanno battuto per 2-0 le padrone di casa del Volley Genova VGP ed il Canavese Volley. Il ritardo accumulato in palestra per via delle tante gare da disputare, ha allungato l’attesa per la terza partita di sabato 5 ed il Cogoleto (che tanto distante da Genova non è) ha sorpreso le piemontesi imponendosi per 2-0 sfruttando la stanchezza di Drainekh e compagne. Di fatto questa rimarrà l’unica partita perduta dal gruppo casalese, ma ne pregiudicherà il cammino nella manifestazione. Nella seconda giornata l’EVO Elledue si ricompatta e punisce severamente l’Olimpia Spezia (2-0) e il Canavese Volley (2-0). La terza gara è una sorta di spareggio. Junior-PalaDonBosco vale un posto nella finale per il bronzo. Iviglia e compagne vincono a passo di carica e conquistano il diritto di giocarsi un posto sul podio. Il match con la Normac AVB è a dir poco straordinario. Casale perde il primo set sul filo di lana e qui vien fuori quella differenza che tante volte in stagione non era riuscita a fare capolino. La squadra adesso sa di poter vincere, ha assunto consapevolezza ed autostima e gioca a testa alta. Il recupero è devastante (25-14) ed il tie-break ha un solo padrone che questa volta veste di rosso-blu: 15-11. Tutte le ragazze impegnate al Torneo della Lanterna meritano un elogio particolare. Per come si sono comportate in campo e fuori. Una squadra corretta, educata e questa volta anche vincente!

EVO Volley U14: Adimi, Mesk, Defilippis, Figliuolo, Oltolini, Osmeni, Taga. All: Bargero.

EVO Volley Blu U12: Abbate 6, Aimo, Balla, Botteon 10, Castellano, Fava, Giyli 8, Guaschino 5, Losurdo 14, Pettinato 10, Rubino. All: Mazzucco.

EVO Volley Rossa U12: Braggio 21, Drainekh 21, Ferrari 70, Iviglia 80, Kadiu 22, Maino 13, Nikoci, Piai 12, Taverna 8. All: Delmiglio.

RISULTATI

EVO Volley Azzurra U14-Cogoleto Volley-0-2 (11-25 / 15-25)

EVO Volley Azzurra U14-Carpaneto Volley Bianca-0-2 (14-25 / 14-25)

EVO Volley Azzurra U14-Canavese Volley-0-2 (14-25 / 16-25)

EVO Volley Azzurra U14-NLP Sanremo-0-2 (12-25 / 18-25)

EVO Volley Azzurra U14-Carpaneto Volley Rosso-0-2 (26-27 / 18-25)

EVO Volley Azzurra U14-Canavese Volley-0-2 (18-25 / 15-25)

EVO Volley Azzurra U14-ASD Torino-0-2 (19-25 / 17-25)

EVO Volley Azzurra U14-Nuova Oregina-1-1 (25-18 / 19-25)

EVO Volley Blu U12-Normac AVB-0-2 (7-25 / 5-25)

EVO Volley Blu U12-Cogoleto Volley-0-2 (9-25 / 5-25)

EVO Volley Blu U12-Canavese Volley-0-2 (9-25 / 17-25)

EVO Volley Blu U12-EVO Volley Verde AL-0-2 (7-25 / 13-25)

EVO Volley Blu U12-Volley Genova VGP-0-2 (9-25 / 10-25)

EVO Volley Blu U12-Olimpia Spezia-0-2 (5-25 / 13-25)

EVO Volley Rossa U12-Volley Genova VGP-2-0 (25-11 / 25-19)

EVO Volley Rossa U12-Canavese Volley-2-0 (25-17 / 25-12)

EVO Volley Rossa U12-Cogoleto Volley-0-2 (19-25 / 12-25)

EVO Volley Rossa U12-Olimpia Spezia-2-0 (25-8 / 25-14)

EVO Volley Rossa U12-Canavese Volley-2-0 (25-7 / 25-13)

EVO Volley Rossa U12-PalaDonBosco-2-0 (25-9 / 25-17)

EVO Volley Rossa U12-Normac AVB-2-1 (20-25 / 25-14 / 15-11)

post

SECONDA FASE INTERPROVINCIALE UNDER 14

La FIPAV (Delegazione Ticino Sesia Tanaro), ha diramato i calendari della seconda fase interprovinciale under 14.

Le rossoblu della Junior EVO Elledue sono state inserite nel girone M con PGS Ardor, Virtus Alessandria e Vega Verbania. A differenza del turno precedente, sono previste partite di sola andata. I risultato ottenuti costringeranno le giovani juniorine ad affrontare due trasferte, ma il calendario ha dato una mano notevole al sodalizio monferrino. Debutto in casa con Verbania (sabato 12 ore 18.00 alla Bistolfi) e trasferte con Ardor e Virtus Alessandria. Evitato il lungo viaggio a Verbania e “trasferta per modo di dire” nella stracittadina con le bianco-rosse di coach Leporati.