post

VITTORIA DI CARATTERE PER LA EVO ELLEDUE

EVO Elledue-Team Volley Lessona-3-2

(23-25 / 25-18 / 25-17 / 17-25 / 18-16)

EVO Elledue: Dell’Oste (K) 12, Del Nero, Furegato 15, Farina 21, Fracchia 15, Gatti, Deambrogio 22, Corino 3, Falabrino C., Falabrino F., Chizzotti, Imarisio (L) 1. All: Ruscigni.

Team Volley Lessona: Zacchi (K) 2, Silvestrini 10, Peracino 1, Daffara, Abbiate 11, Tortora, Gualinetti 3, Nazzi 16, Marra 6, Bazzani 14, Salono 1, Cimma (L), Rastello (L). All: Preziosa.

Servizi vincenti: EVO Elledue 17, Lessona 10.

Errori al servizio : EVO Elledue 8, Lessona 7.

Punti a muro: EVO Elledue 9, Lessona 4.

Alessandria – Un altro big-match alla Centogrigio Arena. Ospiti della EVO Elledue le biellesi del Team Volley allenata da coach Fabrizio Preziosa. I sei punti che separano le due squadre in classifica non devono trarre in inganno: il Lessona è tra gli avversari più complicati da affrontare soprattutto a livello tattico. Coach Ruscigni convoca il neo-acquisto Federica Falabrino e si affida al sestetto che ha recentemente dominato il derby di Novi Ligure: Del Nero, Furegato, Fracchia, Farina, Dell’Oste, Deambrogio e Imarisio (libero). Il Team Volley replica con Gualinetti, Bazzani, Zacchi, Nazzi, Silvestrini e Marra, coadiuvate dall’alternanza dei due liberi Cimma e Rastello. Le qualità delle ospiti sono evidenti fin dalle prime battute. Servizio ficcante ed una difesa ottimamente organizzata che “allunga” tutti gli scambi. Occorre una buona dose di pazienza per venire a capo di un match come questo e non è un caso se la partita si risolverà soltanto al quinto set. L’EVO Elledue soffre in ricezione (1-3), ma con Dell’Oste risale la china (5-5) e mette la freccia: 6-5. Il diagonale stretto di Furegato da il là alla fuga delle rossoblu (11-7), ma il Team Volley non molla la presa ed accorcia le distanze (14-12) sfruttando alcuni errori in attacco delle padrone di casa. Dopo il time-out richiesto da coach Preziosa, la Elledue arriva al massimo vantaggio (20-14). La frazione sembra indirizzata nella maniera giusta, ma non si può mai pronunciare l’ultima parola quando ci si trova al cospetto di un avversario così determinato nella fase difensiva. Ace di Nazzi e pareggio a quota 21. La centrale biellese si ripete portando in vantaggio la sua squadra. Primo tempo di Fracchia (22-22) e sostituzione per il Lessona: Tortora per Bazzani. Nello scambio che conduce al 23 pari si infortuna Giorgia Del Nero. Distorsione alla caviglia per la regista carrarina, sostituita nel ruolo da Alessandra Corino. Due errori consecutivi in attacco (Furegato-Farina) sanciscono la fine del primo set: 23-25. Il Team Volley passa meritatamente in vantaggio ed i punti pesanti (ben 5) arrivano dai nove metri. Le ragazze di coach Ruscigni soffrono in avvio di secondo set (5-8), ma trovano con Deambrogio il bandolo della matassa. La schiacciatrice di Valenza diventa un fattore nel match ed alla fine saranno 22 i suoi personali. Difesa pazzesca del duo Deambrogio-Imarisio e muro vincente di Fracchia che fa esplodere la Centogrigio Arena. Adesso l’EVO Elledue è sul pezzo. Abbiate per Bazzani è la mossa di coach Preziosa. Punto di Imarisio (16-16) e break decisivo con Deambrogio in battuta. Parziale di 9-2 con Furegato che pareggia i conti con un eccellente mani fuori: 25-18. Sulle ali dell’entusiasmo l’EVO Elledue affronta il terzo set. Il Team Volley prova a fuggire (8-11), ma viene ripreso con Deambrogio e Farina. La centrale alessandrina inizia a carburare e sarà lei la protagonista del finale di partita. Il Lessona commette qualche errore in attacco (22-15) e le padrone di casa ribaltano la situazione con Fracchia e Dell’Oste: 25-17. Il quarto set spiega al pubblico presente quale sia il valore del Team Volley. Le biellesi hanno fino ad ora raccolto meno di quanto hanno meritato. Difese ad oltranza ben organizzate, battuta efficace e soluzioni offensive sempre diverse. La EVO Elledue non riesce ad arginare la furia delle ospiti. Bazzani, Nazzi ed Abbiate da una parte, Deambrogio, Farina e Furegato dall’altra ed il tabellone indica 11-13 per le ospiti. Arriva qui l’unico passaggio a vuoto delle rossoblu. Break di 0-8 che lancia Biella verso il meritato tie-break. Il 17-25 finale è meno amaro per via di tre punti consecutivi messi a terra da Alice Dell’Oste. A questo punto entrambe le formazioni meriterebbero la vittoria in egual misura. “E’ stata una partita dura – commenta coach Ruscigni – che alla fine abbiamo vinto mostrando i progressi fatti in queste sette partite. I momenti di alti e bassi ci stanno, fanno parte del nostro attuale bagaglio, ma venir fuori da un match così ingarbugliato mi rende orgoglioso di tutto il gruppo. Furegato e Farina hanno chiuso la gara dopo aver sofferto all’inizio. Corino è entrata a freddo ed ha distribuito bene il gioco. Imarisio si è ripresa alla grande da un bombardamento costante durato 5 set. Fracchia a murato con cattiveria al momento opportuno. Dell’Oste e Deambrogio hanno tenuto percentuali alte in attacco. Sono due punti sudati, sofferti ed allo stesso modo meritati da un collettivo che migliora gara dopo gara”. Il tie-break (quarto su sette gare disputate), inizia con una sontuosa parallela di Furegato. Si prosegue punto a punto e si cambia campo con la Elledue in vantaggio per 8-7 grazie a quattro personali di Farina. Il team Volley ribalta la situazione (8-10) e le rossoblu soffrono per recuperare la parità a quota 10 (muro vincente di Fracchia). Ace di Corino (11-10) e risposta biellese per il controsorpasso firmato da Bazzani e Silvestrini: 11-13. Doppietta di Furegato per l’ennesimo arrivo in volata (13-13). Il Team Volley conquista tre match point con Abbiate e Bazzani. La Elledue li neutralizza con Fracchia e Farina. Sul punteggio di 16-16 Deambrogio piazza la zampata che regala il primo match-point alla EVO. L’occasione viene sfruttata immediatamente da Alice Farina che mette a terra il suo ventunesimo personale. Con questi due punti le rossoblu salgono a quota 15 in classifica. Quarto posto alla vigilia della trasferta di Novara, dove ad aspettare Dell’Oste e compagne ci sarà il Team Volley dell’ex juniorina Giorgia Guaschino, attualmente secondo alla pari con la Libellula Bra.

Risultati 7^ giornata: Santena’95-Igor NO-3-0 EVO Volley-Team Volley Lessona-3-2 Team Volley NO-Rivarolo-3-2 Libellula Bra-Cuneo Granda Volley-3-0 Canelli-L’Alba Volley-0-3 Oasi Cusio-Novi-3-1 La Folgore-Monviso Volley-3-1

Classifica: Alba 20, Team Volley NO e Libellula Bra 18, EVO Elledue e Oasi Cusio 15, Santena’95 11, Cuneo e La Folgore 10, Team Volley Lessona 8, Igor Volley e Rivarolo 7, Novi e Canelli 4, Monviso Volley 0.

Prossimo turno (01-12-2018): Rivarolo-Santena’95; Team Volley NO-EVO Volley (20.30); Team Volley Lessona-Oasi Cusio; Novi-Libellula Bra; Cuneo Granda Volley-La Folgore; Igor NO-L’Alba Volley; Monviso Volley-Canelli.

Share with:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.