PRESENTAZIONE PRIMA GIORNATA SERIE B2

Casale Monf.to – Sei sono le stagioni passate dall’ultima volta. Due anni in Prima Divisione, due in serie D ed altrettante in serie C. Ora l’Euromac Mix è pronta al ritorno in una categoria nazionale. Centinaia di battaglie, decine di giocatrici e tre allenatori per sedere al tavolo che una società come la Junior Volley merita per tradizione e blasone. Il “battesimo” non poteva essere più complicato perché all’emergenza dettata dal COVID e dal suo protocollo, si è aggiunta la forza devastante di un avversario che affronta questo campionato vestendo i panni di favorito numero uno per la promozione. Se infine teniamo conto degli infortuni che recentemente hanno falcidiato la “rosa” casalese… La trasferta di Garlasco (posticipo del primo turno) assomiglia tanto all’ennesima riedizione di Davide contro Golia. I tifosi rossoblu di lunga data potranno ricordarsi delle gare di coppa Italia disputate a Chieri (quarti di finale) piuttosto che a Matera (semifinale contro Piacenza) o a Santa Croce la stagione successiva. Ecco, il paragone con il match di domenica prossima alle 17,30 è tutt’altro che azzardato. Il Volley 2001 Garlasco allenato da coach Angelescu è una vera e propria corazzata, ma forse debuttare in una partita dove si ha tutto da guadagnare e poco da perdere non è così male. Purtroppo le casalesi non arriveranno all’appuntamento nelle migliori condizioni. Ancora in dubbio il recupero di Alice Dell’Oste. Certa l’assenza di Martina Fracchia. La centrale rossoblu sarà operata al legamento collaterale del ginocchio e si profila una lunga assenza dal rettangolo di gioco (un mese e mezzo?).

Analizziamo nel dettaglio il gruppo a disposizione di Madalina Angelescu. In cabina di regia ci sono due nuovi acquisti. Marta Gullì e Sofia Magani provengono entrambe dalla Florens Vigevano di serie B1. La prima (titolare del Volley 2001) è una delle interpreti del ruolo con la maggior esperienza di tutta la B2. Probabilmente sono la Pro Patria (con Barbara Pagnin) può dirsi altrettanto “coperta” nel ruolo di palleggiatrice. Sulla diagonale opposta troviamo Aurora Ghia, confermata dopo una stagione dal rendimento molto alto. Ricordiamo che il campionato 2019-20 interrotto dalla pandemia, ha visto Garlasco ai vertici del girone A, in piena lotta per la promozione in B1. Le centrali sono Elisa Armondi e Silvia Sala (entrambe confermate). La seconda è una vecchia conoscenza delle rossoblu, poiché ha militato per diverse stagioni in B1 con la Florens Vigevano. Alla coppia di posti tre si è aggregata Chiara Conforto, proveniente dal Team Volley Novara di serie C. La batteria delle schiacciatrici è molto ben fornita. Si parte dalla capitana: Lucia Cagnoni. Una giocatrice che è una garanzia in tutti i sensi. Grinta, attaccamento ai propri colori, tecnica, esperienza e potenza: una trascinatrice. Il braccio violento dell’intero girone B della quarta serie nazionale. Giulia Citterio, anche lei confermata, è stata per anni la bandiera della Tecnoteam Albese, club di vertice di serie B1. Ad un reparto già ampiamente competitivo si è aggiunta Katalina Kovacova. Martello-ricevitore di origini slovacche, con un passato in A1 e A2 con le maglie di Villa Cortese, Busto Arsizio, Altamura, Aragona e Marsala. Nel suo palmares una Coppa Italia (2011) ed una Coppa CEV (2010). Il ruolo di libero è coperto da Arianna Ferrari, giocatrice che in passato ha militato anche nel Quattrovalli AL di serie B2. Arianna è una vera e propria bandiera del Garlasco, oltre ad essere una giocatrice di grandi qualità tecniche. Al suo fianco (come libero) il neo-acquisto Michela Colombo. Completano il rooster Valentina Giobbe e Federica Favretto, rispettivamente posto 4 e 2 nello scacchiere di coach Angelescu. Il secondo allenatore è Gianluca Becca. Le “pinguine” di Garlasco, nel corso della preparazione, hanno sostenuto degli allenamenti congiunti di alto livello, condividendo il campo con la Tecnoteam Albese di coach Cristiano Mucciolo (B1), l’Igor Novara di coach Matteo Ingratta e dell’ex rossoblu Alice Nardo (B1) e il Legnano (stesso girone di B2) candidato ai play-off promozione.

Il posticipo del primo turno è il classico appuntamento dove non è difficile trovare le giuste motivazioni per far bene. Debutto in campionato e avversario di rango. Tuttavia, ci sono due componenti del gruppo squadra rossoblu che sentiranno in maniera particolare questo match. Maurizio Montagini è partito dalla Prima Divisione ed ha vissuto in prima persona questi sei anni di storia recente. Coach, ne abbiamo fatta di strada per arrivare a questo giorno: “E’ passato tanto tempo, ma ricordo il giorno in cui il dottor Del Nero mi chiese di tornare ad allenare alla Junior con l’obiettivo di raggiungere un campionato regionale. Abbiamo condiviso questo percorso con gruppi di giocatrici splendide, tutte estremamente volenterose e disponibili nonostante si trattasse di persone con impegni di lavoro o di studio. Io sono nato alla Junior e vederla in basso mi faceva sanguinare il cuore. Ora, questa vigilia mi riempie d’orgoglio e sono pronto per un nuovo percorso. Non sarà facile, ma c’è tanto entusiasmo e c’è una club ambizioso che merita questi contesti ed anche di più”. Viviana Angeleri è l’ex della sfida. Tutta la trafila con le giovanili del Garlasco, prima dell’approdo in prima squadra e della fascia di capitana. Sarà una bella e forte emozione: “Di sicuro sarà una bella sfida e sarò sicuramente emozionata perché a Garlasco ho vissuto una lunga e bella esperienza. Dalle giovanili con Davide Penna, Fabio Miramonti, Guido Malcagni e Davide Mariani, fino all’esordio in prima squadra con Marco Bonfantini e Francesco Mussa. Troverò dall’altra parte della rete alcune delle ragazze con cui ho condiviso uno splendido periodo come Cagnoni, Ferrari e Ghia e resterò sempre legata al club anche se ho deciso di provare un’esperienza diversa lungo il mio percorso di crescita. In particolare ringrazio Roberta Scarpante, che mi continua a sostenere anche se non gioco più lì. E sarà bello rivedere lo staff tecnico e i dirigenti che mi hanno sempre voluto bene”. Il campionato 2020-21 sta per iniziare e per entrambi i club non si tratta di un anno come gli altri. Per la Junior è l’inizio di un nuovo ciclo dopo sei anni di purgatorio. Per il Garlasco è l’occasione per festeggiare 20 anni di attività.

1^giornata: Gonzaga MI-Unet E Work; Pro Patria MI-Certosa PV; Volley 2001 Garlasco-Euromac Mix (ore 17.30).

Volley 2001 Garlasco: Cagnoni (K), Gullì, Ghia, Kovacova, Armondi, Sala, Magani, Favaretto, Conforto, Giobbe, Citterio, Ferrari (L), Colombo (L). All: Angelescu-Becca.

Share with:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi