PRESENTAZIONE RECUPERO DECIMA GIORNATA SERIE B2

Casale Monf.to – Il mese di aprile è stato destinato alla fase-recuperi delle gare che non si sono potute disputare nella regular-season. Sono 12 i match da mandare a referto prima che venga stilata la griglia dei play-off che premierà le prime 4 classificate di ciascun mini-girone. Sabato 17 aprile (ore 21.00) torneranno in campo le rossoblu dell’Euromac Mix e lo faranno ospitando le ragazze del Certosa Pavia (recupero del decimo turno). La partita sarà trasmessa in diretta streaming da Radio VanD’A ed il commento tecnico sarà affidato ad Ernesto Pilotti (telecronaca di Giacomo Barberis). Da anni apprezzato dirigente, è un’icona del volley a livello nazionale. Dall’Alessandria Volley Ball Club di coach Franco Benzi, alla Pallavolo Torino allenata da Silvano Prandi con la quale vincerà tre scudetti (79-80-81) e una Coppa dei Campioni (1980 ad Ankara). In Nazionale ha collezionato più di 60 presenze. Quello di sabato prossimo sarà un confronto inedito a tutti i livelli. La società pavese, nata nel 2013, ha fin qui mosso passi da gigante, puntando sullo sviluppo del settore giovanile. Dieci titoli provinciali ed un alloro regionale (under 20) in sole sei stagioni. Se non è un record poco ci manca. Il club presieduto da Massimiliano Bonfanti ha operato un paio di anni fa una scelta oculata anche per la direzione tecnica, affidando il progetto a Federico Di Toma, un coach che certo non ha bisogno di presentazioni. Grande conoscitore dell’universo del volley giovanile, ha iniziato a costruire questa squadra nell’estate del 2019 puntando sui prospetti più interessanti del territorio. Il lavoro in palestra ha fatto il resto ed oggi le giovani bianco-blu (in pratica una under 19), sono perfettamente in grado di reggere una B2 che la presidenza ha acquisito nell’ultima sessione di mercato. La classifica con cui il Certosa si presenta al PalaFerraris non deve trarre in inganno, perché Bracchi e compagne devono recuperare quattro partite. Il COVID19 ha infatti falcidiato il gruppo pavese che, dopo un mese abbondante di sosta forzata, è tornato in campo più agguerrito che mai. La stella del collettivo bianco-blu è la schiacciatrice Martina Bracchi, ma attenzione all’esperta Noemi Marsengo (scuola Lilliput) reduce da due campionati in B1 all’ombra della Mole. Dicevamo del gruppo. Il Certosa Volley ha lavorato con queste ragazze da un anno e mezzo. Ha cambiato pochissimo rispetto alla stagione 2019-20, inserendo Marsengo, Fioretti (dall’Academy Modena di B2), Maggi e De Simone. Si tratta di un team agguerrito, composto da atlete con ampi margini di miglioramento. In casa Euromac Mix ancora out Martina Fracchia, rivedremo nel ruolo di centrale l’alessandrina Martina Furegato.

In relazione alla possibilità di accedere al tabellone dei play-off (quarti di finale), va detto che la matematica non condanna Del Nero e compagne, ma raggiungere quota 13 è d’obbligo per poter sperare fino alla fine. La corsa è sul Gonzaga Milano, ma non bisogna affatto sottovalutare le bianco-blu del Certosa, perché si tratta di un team difficile da affrontare, con qualità tecniche ad di sopra della media. Insomma, un passo alla volta e se arriveranno i tre punti nel primo recupero si potrà iniziare a fare qualche calcolo in più.

Nel frattempo, Junior e Certosa si sono accordate in merito alla data del recupero. La gara in terra certosina, verrà disputata sabato 24 aprile con inizio alle ore 21.00.

Certosa PV: Bracchi (K), Belloni, Pizzocaro, Lanzarotti, Omonoyan, Giunta, De Simone, Marsengo, Falzone, Fioretti, Novarini, Mirabelli, Minardi, Gè, Biancardi, Casella, Maggi, Bonfanti (L), Soffientini (L). All: Di Toma-Bricola.

Classifica Girone B1: Volley 2001 Garlasco**21, Pro Patria***17, Unet E-Work*14, Gonzaga MI*10, Euromac Mix**7, Certosa PV***3.

Classifica Girone B2: Legnano* 25, Gorgonzola MI 18, Marudo LO e Agrate**11, Cusano* 10, Cabiate CO 9.

*= gare in meno

Share with:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi