PRIMA VITTORIA PER L’EUROMAC MIX

Campionato serie B2 (girone B1) 8^giornata

Euromac Mix-Gonzaga Giovani MI-3-0

(25-23 / 25-15 / 27-25)

Euromac Mix: Del Nero (K) 3, Olivero 14, Deambrogio 4, Belotti 9, Pastore 18, Dell’Oste 2, Furegato 5, Barco, Imarisio, De Simone, Serone, Patrucco, Angeleri (L), Fracchia (L). All: Ercole-Montagnini.

Gonzaga Giovani MI: Ruben (K) 1, Musumeci 1, Dainese, Fiorucci, Enei 9, Salvador 5, Fumagalli 8, Cappelletto, Speggiorin 3, Petruzzelli 1, Maran 2, Chiesurin 4, Fizzotti (L), Piroli (L). All: Kharwb-Alvaro.

Arbitri: Foschi Stefano e Giusto Roberto.

Servizi vincenti: Junior 6, Gonzaga 5.

Errori al servizio: Junior 7, Gonzaga 3.

Punti a muro: Junior 2, Gonzaga 5.

Casale Monf.to – Il campionato di serie B2 dell’Euromac Mix ha offerto agli appassionati di pallavolo la sfida tra le rossoblu casalesi e le giallorosse meneghine del Gonzaga Giovani. All’andata le lombarde si imposero per 3-1 e la Junior è scesa in campo al PalaFerraris per prendersi la rivincita. Padrone di casa in campo con Del Nero, Olivero, Deambrogio, Belotti, Pastore, Dell’Oste e Angeleri (libero). Il ritorno tra le convocabili di Patrucco e Serone, riporta l’ex capitana del Garlasco al ruolo coperto nelle prime sei gare. Match particolare per Federica Deambrogio, giunta al “canto del cigno” dopo una lunga militanza in rossoblu. La giocatrice di Valenza partirà alla volta del Belgio (Leuven) per intraprendere un percorso di studio (tirocinio per la tesi di Laurea in Biotecnologia e Ricerca Medica). La formazione delle ospiti è stata la seguente: Ruben, Speggiorin, Enei, Musumeci, Fumagalli, Maran e Piroli (libero). Avvio di partita convincente (5-3), ma il primo time-out è di coach Ercole (7-9) per arrestare una serie di errori in attacco a dir poco preoccupante (4 consecutivi). L’ace di Dell’Oste vale il 10 pari, ma sono solo due i palloni messi a terra dalle giallorosse. L’Euromac Mix non riesce a trovare continuità e la pazienza in difesa e in attacco delle ospiti, comincia a diventare un fattore. Sul 13-14 entra Furegato ed esce Dell’Oste. Parallela di Olivero ed è sorpasso rossoblu: 15-14. Fiorucci per Musumeci, Imarisio per Pastore con le squadre in perfetta parità: 15-15. La battuta della neo-entrata ospite, esattamente come all’andata, mette in seria difficoltà la Junior. Tre a zero di parziale e time-out per coach Ercole (15-18). De Simone per Belotti (16-18) dopo il pallonetto vincente di Olivero. E’ Fumagalli a mettere a terra i punti decisivi e il Gonzaga fugge sul 17-21. Petruzzelli per Enei, mentre Pastore da posto quattro riporta le Junior a meno due: 20-22. Un errore in attacco per le milanesi e sul 21-22 è coach Kharwb ad interrompere il gioco. Muro vincente di Belotti (23-23) e parallela di Pastore che vale il set-point e la sospensione discrezionale giallorossa. Palla a Speggiorin, ma Vittoria Belotti monta un’attenta guardia e con il muro concretizza la rimonta piemontese: 25-23. In avvio di secondo set la partita non offre spunti entusiasmanti dal punto di vista tecnico. Le squadre pagano 10 minuti di notevole intensità prima del cambio di campo. Time-out Gonzaga sul 7-4 rossoblu. La rotazione con Dell’Oste in battuta esalta la fase offensiva dell’Euromac Mix. Invenzione di Del Nero, bordata di Olivero e Petruzzelli sostituisce Maran sul 12-6. Pastore mette a terra il settimo personale e sono sette anche i punti di vantaggio per la squadra di casa: 13-6. La seconda sospensione discrezionale di coach Kharwb, giunge sul punteggio di 18-8. Dainese per Ruben, Furegato per Dell’Oste e millimetrico ace di Pastore per il 20-9 rossoblu. L’ex attaccante del CUS Collegno lascia il campo sul 20-10, sostituita da Imarisio e nello scambio successivo è De Simone a rilevare Belotti (21-10). Nel frattempo nelle file del Gonzaga entra Chiesurin, che fece molto bene nella partita di andata. Doppio ace di Enei, mani-out per Olivero e Furegato e l’Euromac Mix si porta sul 23-13. La Junior Volley passa a condurre per due set a zero dopo i vincenti di Furegato e Pastore: 25-15. Chierusin, Salvador e Cappelletto nel sestetto titolare milanese che inizia il terzo set. Con Pastore sulla linea dei 9 metri, Casale conquista un bel 4-1 ed è time-out per gli ospiti. Al rientro in campo il Gonzaga aumenta l’intensità del proprio gioco (4-4), obbligando le padrone di casa al massimo dell’attenzione. Un paio di errori giallorossi (7-5) vengono rintuzzati da un’ottima Enei: 7-7. Angeleri-Dell’Oste-Del Nero: la difesa piemontese è reattiva al punto giusto, ma non trova egual efficacia dal fondamentale della ricezione. Occorre pazienza, ma le ragazze di Ercole e Montagnini questa sera non difettano in questa dote. Frazione equilibrata, gradevole e soprattutto molto intensa. Fumagalli ed Enei da una parte, Pastore e Olivero dall’altra e si viaggia a braccetto fino al 13-13. Furegato per Dell’Oste, con il set che si incendia grazie ad una serie di conclusioni di rara potenza (da entrambe le parti). Non si fanno prigionieri. Sul 17 pari rientra Dell’Oste e il Gonzaga ferma il gioco sul 19-17 (mani-out di Pastore). Petruzzelli e Fiorucci in campo nelle file giallorosse e pareggio a quota 19. Il sorpasso ospite (19-20) obbliga coach Ercole al time-out. Casale non riesce ad operare il cambio palla e il gioco si interrompe ancora sul 19-22. Il Gonzaga Milano si porta sul 20-23, ma l’ingresso di De Simone in battuta rimette tutto in discussione: 22-23. L’Euromac Mix è viva e annulla due set-point consecutivi: 24-24. Sorpasso rossoblu (25-24) e nuovo pareggio con Milano che cancella il match-point. Pastore pettina la riga per il 26-25 e certifica la rimonta con un ace: 27-25. “Finalmente – commenta l’ex cussina autrice di 18 personali – non ce la facevamo più a sopportare una condizione psicologica che non ci apparteneva. Sappiamo che dobbiamo lavorare tanto per migliorare, ma allo stesso modo siamo consce di essere un buon gruppo, che non merita l’ultimo posto in classifica. Gli errori del primo set? Sono una conseguenza di una serie di partite e di situazioni negative e sfortunate. Una volta vinta la prima frazione tutto è andato meglio, anche la reazione, (singola e di squadra) ad uno sbaglio”. Si può dire che inizia un altro campionato per l’Euromac Mix? “Diciamo che ora festeggiamo questo successo, poi da lunedì si torna a lavorare in palestra perché la strada è lunga ed il gusto del successo è talmente bello che sarebbe un peccato non provarlo ancora”. La Junior ha dunque vinto il suo primo match e lo ha fatto con pieno merito. Il Gonzaga ha lottato strenuamente fino alla fine, uscendo a testa alta dal confronto, ma la fame di vittoria delle rossoblu ha fatto la differenza.

Risultati 8^giornata.

Girone B1: Euromac Mix-Gonzaga MI-3-0 Volley 2001 Garlasco-Pro Patria MI- ; Certosa PV-Unet E Work-1-3

Girone B2: Marudo LO-Cabiate CO-3-1 Gorgonzola MI-Agrate Volley-3-0 Cusano MI-Legnano MI-3-2

Classifica: Legnano* 19, Garlasco*16, Gorgonzola MI 15, Pro Patria MI*14, Unet E Work**9, Gonzaga MI*, Marudo LO 8, Cabiate CO*, Agrate***e Cusano MI* 7, Euromac Mix*4, Certosa PV****3.

*= gare in meno

Prossimo turno (20-03-2021)

Girone B1: Unet E Work-Euromac Mix (ore 19.00); Certosa PV-Volley 2001 Garlasco; Gonzaga Giovani MI-Pro Patria MI

Girone B2: Cusano MI-Gorgonzola MI; Cabiate CO-Agrate Volley, Legnano MI-Marudo LO

Share with:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi