LE FARFALLE VINCONO IN RIMONTA

Campionato serie B2 (girone B1) 4^giornata

Euromac Mix-Unet E Work Busto Arsizio-2-3

(25-18 / 25-20 / 22-25 / 22-25 / 13-15)

Euromac Mix: Del Nero (K) 2, Olivero 24, Deambrogio 12, Belotti 4, Pastore 16, Furegato 10, Barco 1, Serone, Patrucco, Imarisio, Dell’Oste, Angeleri (L). All: Ercole-Montagnini.

Unet E Work: Almasio (K) 18, Monni 3, Ferravante 13, Campagnolo 9, Mocellin 4, Conti 23, Gaffuri, Zanella 3, Colombo, Imparato, Gadola, Landonio (L), Bressan (L). All: Pintus-Rondanini.

Arbitri: Turconi Massimo e Mezzadri Dario.

Servizi vincenti: Junior 14, Busto 8.

Errori al servizio: Junior 13, Busto 9.

Punti a muro: Junior 7, Busto 8.

Casale Monf.to – Il posticipo del quarto turno di campionato offre agli appassionati di pallavolo la sfida tra due dei club più blasonati del nord-Italia. La Junior ospita al PalaFerraris la Unet E Work Busto Arsizio, di fatto l’under 19 delle “farfalle” di A1. Entrambe le squadre non hanno disputato il match del turno precedente. La gara di Milano contro il Gonzaga Giovani sarà recuperata dalle rossoblu nella serata di giovedì 18 febbraio (ore 21.00). Coach Ercole recupera Barco e Dell’Oste, ma deve ancora rinunciare a Fracchia e De Simone. Problemi di formazione anche per coach Pintus, perché Cucco e Bulovic sono state convocate in A1 per la sfida al Fenera Chieri. L’Euromac Mix si schiera con Del Nero (pienamente recuperata), Olivero, Deambrogio, Belotti, Pastore, Furegato e Angeleri (libero). Busto risponde con Monni, Ferravante, Campagnolo, Mocellin, Conti, Almasio e Bressan (libero). Avvio shock: 0-3 con triplo ace di Conti. Olivero (pallonetto e parallela), sblocca la Junior e la partita diventa bella, soprattutto in attacco. Conti da una parte, Pastore dall’altra, ma il primo time-out è richiesto da Busto con la Junior avanti per 15-11 (terzo ace di Pastore). L’ex Villafranca va ancora a segno dai nove metri ed è massimo vantaggio rossoblu: 16-11. Campagnolo a muro chiude tutti i varchi, ma l’Euromac Mix trova con pazienza il pertugio giusto. Gaffuri per Monni: cambio in regia per le farfalle. Le ospiti in ricezione mostrano il fianco. Il turno di servizio di Pastore, unito all’effetto PalaFerraris, proiettano l’Euromac Mix sul 19-12. Imarisio per Pastore per blindare la seconda linea. Sul 20-13 Serone sostituisce Belotti e coach Pintus usufruisce della seconda sospensione discrezionale. Busto ci crede ancora, forza il servizio (22-17), ma sul pallonetto di Olivero paga dazio: 23-17. Ace di Furegato e chiusura affidata a Olivero, dopo l’ingresso in campo di Dell’Oste: 25-18. E’ il primo set della stagione per l’Euromac Mix. Zanella per Ferravante (5-2) in avvio di seconda frazione. Ace per Olivero e time-out Busto con Bressan che fatica in ricezione. Muro prepotente di Deambrogio, fast di Campagnolo per un match che ha preso definitivamente quota. Le padrone di casa oggi sono particolarmente precise dai nove metri, ma quando Conti “sfonda” il muro a tre rossoblu, si capisce che il pomeriggio del PalaFerraris potrebbe essere molto lungo: 9-8. Time-out Casale e pareggio Busto con un ace di Monni. Sorpasso lombardo sul punteggio di 11-12 e risposta juniorina con Olivero a muro: 13-12. Imarisio per Pastore e battaglia punto a punto con Olivero e Conti sugli scudi. Il mani-out di Furegato vale un prezioso doppio vantaggio (17-15), capitalizzato dalla stessa giocatrice con un ace: 18-15. Dell’Oste per Furegato, Colombo per Mocellin e fast di Deambrogio in parallela: 19-16. Il set entra nella fase calda e Susanna Olivero piazza un 1-2 decisivo: 23-19. Serone in battuta, Furegato con il mani-fuori e chiusura di Olivero con un ace: 25-20. Il terzo set vede Euromac Mix e Busto commettere qualche errore in più. Le farfalle conquistano il 6-9 e coach Ercole ferma il gioco. La flessione juniorina è evidente e dopo l’ennesimo mani-out di Conti, è già tempo per la seconda sospensione discrezionale: 7-12. Barco per Del Nero, con la capitana che ha bisogno di rifiatare. E’ ancora la P1 di Busto a creare problemi alla Junior. Mocellin attacca senza muro e le lombarde mettono una serie ipoteca sul terzo set: 9-16. Dell’Oste per Pastore (13-17), ma è Almasio a fare la voce grossa da posto quattro. Rientra Del Nero (14-19), mentre coach Pintus opera un doppio cambio palleggiatore-opposto. Sul punteggio di 16-20 rientra Pastore, ma il tentativo di rimonta rossoblu si ferma sul muro di Mocellin. Deambrogio e Belotti accorciano sul 19-22 e la panchina bustocca chiede time-out. Chiuso il doppio cambio, l’E Work prova a chiudere subito anche il set, ma sul turno di servizio di Del Nero, Pintus chiede anche la seconda sospensione: 21-23. Conti da posto due è una sentenza (21-24) e Almasio mette il punto alla terza frazione: 22-25. Il quarto set è quindi decisivo e l’approccio juniorino è buono: 5-2 e time-out ospite. Sul 7-3 infortunio ad una mano per Deambrogio; time-out Junior e Federica in campo stringendo i denti. Frazione riaperta (8-7) e pareggio lombardo sul 9-9. L’E Work in questa fase è più ordinata e l’Euromac Mix deve aggrapparsi all’esperienza di Olivero e Pastore. Imarisio in campo sul 13-12 e parità a quota 14 con ace di Ferravante. Un pizzico di fortuna per le padrone di casa (attacco out senza muro di Campagnolo) e dopo il muro vincente di Deambrogio è time-out per le farfalle: 16-14. Pastore e Dell’Oste (17-15) e doppio errore in attacco per le rossoblu. La fast di Deambrogio frena l’impeto delle avversarie e l’importanza del momento si percepisce chiaramente perché arrivano due regali dai nove metri (uno per parte). Sorpasso Busto sul 19-20 e time-out per coach Ercole. Olivero ci mette una pezza (20-20) e Zanella torna in campo nelle file biancorosse. Serone per Belotti (21-21), ma è di Almasio il punto decisivo: 21-23. Muro di Campagnolo su Del Nero (22-24) e tie-break conquistato da Conti con un diagonale: 22-25. La soluzione al quinto set è tutto sommato giusta e premia una E Work mai doma, in grado di rialzarsi dopo aver preso i primi due ceffoni. Un muro a testa per Olivero e Deambrogio (3-1) e Busto replica con Campagnolo (4-3). Angeleri salva su Almasio e sul 6-3 coach Pintus ferma il gioco. Entra Imarisio nella seconda linea di casa, seguita a ruota da Serone. Il diagonale stretto di Pastore porta all’inversione di campo con l’Euromac Mix in vantaggio per 8-4. La battaglia inizia a farsi sentire anche sulla caviglia di Del Nero. La capitana zoppica, ma stringe i denti e con il suo turno di battuta si arriva al 10-5. Ancora un time-out, questa volta per la Junior, che sul 10-7 vuole ritrovare un po’ di ordine. Furegato, Dell’Oste e Zanella per il finale di partita. Il match è tutto da vivere. Primo tempo di Belotti e 12-10 Euromac Mix. Pareggio E Work con Almasio (12-12) e nuova sospensione rossoblu. Il pallone ora pesa come un macigno ed è Conti a muro a mettere fine alla contesa: 13-15. Ridurre il tutto ai classici “due punti persi” sarebbe sbagliato. Non solo, non renderebbe giustizia all’impegno delle juniorine ed alla bravura delle bustocche. E’ stata una bellissima partita, risolta dai dettagli. Nelle file ospiti Conti su tutte, per le padrone di casa prestazione eccellente per Olivero, Angeleri e Deambrogio. “Se sono arrabbiato? – commenta coach Ercole – Se guardo al tipo di partita che abbiamo affrontato dico di no, perché abbiamo bisogno di giocare gare così, contro avversari con queste caratteristiche. Certo, se penso che eravamo 2-0 in casa contro un avversario a cui mancavano due titolari… beh, è chiaro che c’è rammarico. Sono situazioni delle quali dobbiamo approfittare. Il calo nel terzo set? Ci stava dopo due frazioni così tirate. Quello che è successo nel quarto invece mi è piaciuto meno. Eravamo in una situazione di vantaggio e non siamo stati bravi a chiudere la partita”. Ultima nota, Federica Deambrogio, al termine del match è andata al pronto soccorso per valutare l’entità dell’infortunio al dito che l’ha colpita nel corso della gara.

Risultati 4^giornata.

Girone B1: Euromac Mix-Unet E Work-2-3 Pro Patria MI-Gonzaga Giovani MI-3-0  Volley 2001 Garlasco-Certosa PV-RINVIATA

Girone B2: Agrate Volley-Cabiate CO-RINVIATA Marudo LO-Legnano MI-0-3 Gorgonzola MI-Cusano MI-3-0

Classifica: Legnano 12, Pro Patria MI 11, Garlasco* 7, Gorgonzola 6, Cabiate CO* 5, Agrate* 4, Certosa PV**, Cusano MI, Marudo LO, Unet E Work* pt.3; Gonzaga Giovani MI* 2; Euromac Mix* 1.

*= una gara in meno **=due gare in meno

Prossimo turno (20-02-2021)

Girone B1: Unet E Work-Pro Patria MI; Gonzaga Giovani MI-Volley 2001 Garlasco; Certosa PV-Euromac Mix (ore 21.00)

Girone B2: Cabiate CO-Gorgonzola MI; Legnano MI-Agrate Volley; Cusano MI-Marudo LO

Share with:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi